hdporn
free black porn
natural tits
gay porn tube
lesbian sex videos
black porn
English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Mar
22
2013

Munch, la «Giovane donna» batte il record

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

A fare notizia, e record, è stato ancora una volta Edvard Munch, star quasi assoluta delle ultime aste.
Stavolta non si tratta dell'Urlo, il quadro più caro del mondo venduto da Sotheby's a New York per quasi 120 milioni di dollari nello scorso maggio: a celebrare degnamente il 150° anniversario della nascita del pittore norvegese (1863-1944) è stata invece la sede londinese di Christie's che di Munch ha battuto mercoledì l'acquatinta Giovane donna sulla spiaggia (1891-92, a destra) per 2,4 milioni di euro, oltre quattro volte la stima iniziale e nuovo record per un «multiplo» dell'artista, acquistata dalla Galleria K di Oslo per conto di un anonimo collezionista europeo. Mentre buoni risultati hanno ottenuto anche i «multipli» di Kentridge, Picasso, Morandi, Beckmann, Gauguin e Lichtenstein.
Il record di Munch certifica ulteriormente la crescita del «multiplo»: mosaico, arazzo, incisione, litografia, acquatinta, scultura, serigrafia, tecnica mista «pensati dallo stesso artista, in un numero limitato di esemplari, più accessibili in termini di costo, ma altrettanto esemplificativi della sua poetica». Un mercato (costo medio di un multiplo attorno ai seimila euro) sul quale si è di recente misurata con successo Editalia (il gruppo Istituto Poligrafico & Zecca dello Stato).
Partecipando a una tavola rotonda dedicata appunto al tema dei «multipli d'arte», tenutosi ieri nella sede milanese del «Sole 24 Ore», Marco De Guzzis, amministratore delegato di Editalia, ha sottolineato come queste «opere all'estero possano già contare su un mercato rilevante», ma che stiano «iniziando a ritagliarsi uno spazio importante anche in Italia»: la mostra Small Utopia tenutasi alla Fondazione Prada di Venezia nel 2012, «con la sua idea di democratizzazione della bellezza» ne è in qualche modo la testimonianza. Un progetto, quello di Editalia, «basato sulla qualità, sulla certificazione e sulla scelta di voci autorevoli che hanno fatto del multiplo un codice espressivo sempre più attuale». Dalla litografia Senza titolo di Kounellis alla xilografia Stupor mundi di Paladino, dalle sagome colorate a mano e collage Mistero in-forme di Carla Accardi al mosaico Uomini rossi di Aligi Sassu.
Una scelta che, per De Guzzis, «coinvolgendo nella realizzazione di questi multipli» i nostri migliori laboratori artistici «celebra l'idea stessa del made in Italy». Sembrano crederci sempre più gli artisti (anche quelli un tempo riluttanti come Hirst o Cattelan) e i nuovi collezionisti (quelli che privilegiano il Web mercato). I risultati danno loro ragione, anche prima dell'ultimo record di Munch:nel 2011 furono sborsati quasi 17 milioni di euro per una Liz di Warhol. E pensare che era «solo» un multiplo.
Pittura sovietica. Mostra a Milano

MOSTRA DI PITTURA RUSSA E SOVIETICA
Dal 12 aprile al 31 maggio 2012 al Teatro della Cooperativa di Milano
LEGGI TUTTO 

Realismo socialista a Codroipo


REALISMO SOCIALISTA
IN CECOSLOVACCHIA: 1948 - 1989

23 marzo 2012 - 8 luglio 2012

Vai al sito della Mostra
Vision a Chicago


Vision and Communism. Una mostra a Chicago
VAI AL SITO DEL MUSEO DI CHICAGO 

Building The Revolution 
Building the Revolution: Soviet Art and Architecture 1915-1935

VAI AL SITO DELLA ROYAL ACADEMY OF ARTS DI LONDR
Asta Dorotheum

Ilya Kabakov, "All'università" 1972, 2002
prezzo realizzato € 754.800

Asta di arte contemporanea da Dorotheum
Guarda il catalogo
Rodčenko a Roma

Mostra organizzata da Moskow House of Photography Museum. A cura di Olga Sviblova. 11 ottobre 2011 - 8 gennaio 2012. Roma, Palazzo delle Esposizioni
L'Avanguardia russa del XX secolo rappresenta un fenomeno unico non solo nell'ambito della cultura russa, ma in quello della cultura universale. La straordinaria energia creativa prodotta dagli artisti di quella formidabile stagione rappresenta ancora fonte di nutrimento per la cultura artistica d'oggi.
Leggi tutto

Il mondo obliquo del ribelle Rodcenko, di Lea Mattarella - la Repubblica



Guarda la galleria delle opere 
Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed